Guida strategica ai personaggi: Villainous – Evil Comes Prepared

Dopo averci illustrato come utilizzare (e contrastare) i personaggi del set base e della prima espansione di Villainous, l’inarrestabile Alessandro prosegue la sua trattazione con la seconda espansione del successo nato dalla sinergia Disney-Ravensburger: Evil Comes Prepared! Bando alle ciance dunque e tuffiamoci direttamente nelle strategie utili a portare Scar, Ratigan e Yzma alla vittoria!

Di Alessandro Daccò

Ciao a tutti, sono Alessandro e vorrei continuare la mia mini-guida su Villainous andando ad esporre i ruoli delle espansioni. Passiamo ora alla seconda espansione che vede l’aggiunta di 3 nuovi personaggi: “Evil comes prepared”.

Seconda espansione – “Evil Comes Prepared”

SCAR

“Long live the king!”

Scopo: iniziare il proprio turno con la somma della forza delle carte Eroe nel mazzo dei Trofei (o “Succession Pile”) di valore pari o superiore a 15.
Difficoltà: Facile
Consigli al giocatore: obiettivo iniziale di Scar è quello di sconfiggere la carta Eroe Mufasa, per poi avere la possibilità di mettere le altre carte Eroe sconfitte nel mazzo dei Trofei. Quindi la carta Mufasa deve essere sconfitta per prima. Gli avversari non metteranno mai sulla plancia di gioco la carta Mufasa, ed essendo per Scar questa di vitale importanza, meglio utilizzare l’azione di scartare le carte nelle prime fasi di gioco per far girare il mazzo e trovare quelle che permettono di andarlo a cercare nel vostro mazzo Fato. Intanto è comunque importante formare la vostra squadra di Alleati pronti a sconfiggere Mufasa ed i successivi Eroi. I vostri alleati saranno fondamentalmente le Iene, che saranno forti in gruppo. Una mossa standard vantaggiosa è quella di giocarle in una unica locazione (in una delle due zone centrali della plancia o in entrambe), e una volta che vi giocheranno contro (o vi giocherete contro) un Eroe che non sia già nella stessa locazione delle Iene, utilizzare la carta Alleato “Stampede” per spostare la carta Eroe sulla locazione delle Iene. Non vi resta che trovare un’azione Vanquish e la carta Eroe sarà vostra.
Tenete presente che le carte Eroe più alte sono Mufasa, con forza pari a 6, e Simba, con forza 5 (per vincere serve un totale di 15). Potenzialmente, essendo Mufasa una scelta obbligata ed ipotizzando di avere anche Simba, la quantità di carte minima presente nel mazzo dei Trofei necessaria per vincere è pari a 4.
Consigli all’avversario: ignorare Scar per tutta la partita evitando di giocargli contro carte Eroe non è una buona strategia. Si consiglia invece di rallentarlo giocandogli contro principalmente carte Effetto ed Oggetto o, qualora non sia possibile, carte Eroe con bassa forza d’attacco (in locazioni in cui non ci sono alleati), anche perché nel mazzo Fato ci sono carte che potrebbero potenziarle (se sono già in gioco le carte Eroe di Simba o Mufasa, potenziate direttamente loro). Qualora Scar riuscisse a sconfiggere Mufasa ed iniziasse così a collezionare carte Eroe, ricordate che nel mazzo Fato ci sono carte che vi permettono di recuperare gli eroi con forza 3 od inferiore: “Hakuna Matata”. Una delle azioni da coprire nella parte superiore della plancia di gioco, è l’azione spostamento presente alla locazione “The Gorgoe” o quella che da punti potere alla locazione “Pride Rock”.
Impostazioni del party: se un giocatore volesse interpretare il ruolo di Scar sarebbe meglio in un gruppo con personaggi principalmente di “Difficoltà: Facile-Medio”.

RATIGAN

“Oh this is wicked. So delightfully wicked!”

Scopo: iniziare il proprio turno con la carta “The Robot Queen” alla locazione “Buckingham Palace”. Qualora tale carta venisse scartata, il nuovo obiettivo sarà sconfiggere Basil (vincendo immediatamente).
Difficoltà: Medio
Consigli al giocatore: interpretare il ruolo di Ratigan è molto influenzato dall’attuale obiettivo da raggiungere, per cui la strategia cambierà in accordo con questo:

  • Avere la carta “The Robot Queen” alla locazione “Buckingham Palace”: nel vostro mazzo è presente una sola carta “The Robot Queen”, quindi bisogna accumulare punti Potere e far girare il mazzo alla ricerca di tale carta usufruendo dell’azione Scartare, ma ancora meglio sarebbe giocare (invece di scartare) le carte Oggetto, perché “The Robot Queen” ha un costo in punti potere pari a 15 per essere giocata e la maggior parte degli Oggetti presenti nel vostro mazzo vi aiuteranno a ridurre tale costo. Una volta che siete pronti a giocare la carta “The Robot Queen”, sarete obbligati a posizionarla alla locazione “The Secret Lair” e sarà necessario spostarla fino alla locazione “Buckingham Palace”. Essendoci 2 azioni di Spostamento sulla vostra plancia di gioco, potenzialmente serviranno altri 3 turni di spostamento (e resistere fino all’inizio del vostro prossimo turno) per vincere. La carta “Airship” vi sarà molto utile nella fase di spostamento, velocizzando di molto i tempi.
  • Sconfiggere Basil: la carta Eroe Basil ha una forza pari a 6 e per sconfiggerla è necessario accumulare Alleati oppure trovare la carta Alleato “Felicia” in quanto già da sola potrebbe sconfiggere Basil. Una via alternativa da percorrere potrebbe essere la carta Oggetto “Marvelous Trap” che permette, se attivata, di sconfiggere istantaneamente un Eroe. Purtroppo, quest’ultima opzione è molto rischiosa, perché Basil ha la possibilità di scartare carte Oggetto, quindi si consiglia di giocare ed attivare tale carta nello stesso turno.

Consigli all’avversario: anche la strategia degli avversari si deve adattare in base all’obiettivo di Ratigan.
Nelle prime fasi di gioco meglio attendere che Ratigan giochi carte Oggetto, perché nel mazzo Fato sono presenti degli Effetti che li fanno scartare. Se Ratigan riesce a giocare la carta “The Robot Queen”, l’unico in grado di scartare tale carta è Basil, di conseguenza bisogna trovarlo nel mazzo Fato. Qualora Basil non sia già in gioco, per rallentare Ratigan coprite l’azione di Spostamento presente alla locazione “Big Ben” con un’altra carta Eroe.
Quando l’obiettivo di Ratigan diventa quello di sconfiggere Basil la situazione diventerà più difficile da gestire, perché dovrete potenziare la carta Basil e/o spostare tale carta nelle varie locazioni (dove non sono presenti altri Alleati di Ratigan, preferibilmente). Non abbiate timore di giocare la carta Basil anche nelle prime fasi di gioco, perché vi aiuterebbe a rallentare Ratigan e se anche riuscisse a sconfiggerlo (quando il suo obbiettivo è Iniziare il tuo turno con la carta… etc) tale Eroe andrebbe negli scarti, ma nel mazzo fato ci sono Effetti che vi permettono di recuperarlo.
Impostazioni del party: se un giocatore vuole interpretare il ruolo di Ratigan può farlo senza essere limitato dalla difficoltà degli altri personaggi.

YZMA

“Our moment of triumph approaches…”

Scopo: Sconfiggere la carta Eroe “Kuzco” usando la carta Alleato “Kronk” (vince immediatamente)
Difficoltà: Difficile
Consigli al giocatore: la vittoria di Yzma si basa sul trovare Kronk nel proprio mazzo e Kuzco in uno dei 4 mazzi Fato.
Nelle prime fasi di gioco è importante trovare prima la carta Kronk, quindi far girare il mazzo scartando carte non necessarie tramite l’azione Scartare. Inoltre, è consigliabile posizionare gli altri Alleati distribuiti nelle varie locazioni, perché qualora verranno giocati degli Eroi sarete già pronti per combatterli. Ciò è utile anche per far muovere la carta di Kronk il meno possibile (perdere il controllo della carta di Kronk significa rendere ancor più difficile raggiungere la vittoria).
Una volta trovata la carta di Kronk, bisogna capire dove si nasconde Kuzco nei 4 mazzi Fato e giocare la carta Kronk nella stessa locazione o nei pressi, posizionandolo in una delle due locazioni centrali più vicine (gli avversari potrebbero intuire la tua mossa e provare a spostare Kuzco). Essendo consapevoli che la carta Eroe “Kuzco” ha forza pari a 7 e la carta Kronk pari a 6, è necessario trovare anche la carta Oggetto “Dagger” ed equipaggiarla a Kronk. Una volta che Kronk è in gioco pronto ad attaccare, resta da trovare e/o giocare Kuzco: alcune carte Effetto nel mazzo vi permettono di rivelare e giocare le carte Eroe sulla plancia di gioco. Il consiglio è di riuscire a rivelare e sconfiggere Kuzco nello stesso turno, in quanto gli avversari potrebbero facilmente mandare all’aria i vostri piani.
Una regola molto importante da tenere sotto controllo è questa:

Se tutti i mazzi Fato sono vuoti (quindi tutte le carte sono in gioco o negli scarti), mischiate i mazzi degli scarti e formate 4 nuovi mazzi di dimensioni il più simile possibile

Quest’ultima situazione è da evitare e si consiglia di valutare bene quando attivare le carte Effetto in vostro possesso per rivelare le carte dal mazzo Fato, in modo da evitare che ciò si verifichi.

Consigli all’avversario: Yzma è un personaggio che, oltre al gioco di carte, dà luogo inizialmente ad un gioco di dialoghi e bluff. Nei primi momenti di gioco sarà importante scoprire dove si nasconde la carta Kuzco. Gli avversari non dovranno mai giocare la carta Kuzco né rivelare dove si trova. Qualora fosse palese che Yzma sia a conoscenza del posto in cui si trovi Kuzco, meglio cercare di spostarlo o nel mazzo con il maggior numero di carte Fato o in uno lontano dalla carta di Kronk. Se Kuzco è già in gioco, le carte Eroe migliori da utilizzare contro Yzma sono “Tipo” e “Chaca” perché nessun altro Eroe può essere sconfitto se almeno uno dei due è in gioco.
Impostazioni del party: se un giocatore volesse interpretare il ruolo di Yzma sarebbe meglio in un gruppo di 3 giocatori. Il party dovrebbe includere i personaggi con “Difficoltà: Media-Difficile”.

Bene, adesso sarete… preaprati anche per “Evil Comes Prepared”; Villainous ha avuto diverse espansioni, per cui… alla prossima!


2 commenti su “Guida strategica ai personaggi: Villainous – Evil Comes Prepared”

    1. Ehi Aaron,

      I took them from Ravensburger site; are they yours? In case, I can take them down at any time, no problem.

      Take care,

      Matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *